Seguicii tramite Email

domenica 15 dicembre 2013

Hai un amico in me

Nell'attesa che i nostri nuovi ritmi prendano stabilità, nell'attesa del Natale, ma soprattutto nell'attesa che arrivi un bimbo, viviamo immersi nelle emozioni e nel trambusto.
Il più pacifico di tutti è Elia, nostro caro amico che presentiamo in questo post.


Elia

Andre ed Elia, Sagron sullo sfondo, ottobre.


              Tutti i nostri amici lo conoscono e sanno quanto sia pigro, irascibile e adorabile.



Sport preferito: Leccarsi i baffi dopo un bocconcino


Sta anche lui imparando a stare a contatto con le caprette ma non sembra avere nessun problema,
cerchiamo solo di tenerlo lontano dalla lettiera, perché con le sue zampe corte, ogni volta che entra in stalla ne assorbe gli odori, cosa che a lui fa parecchio piacere e a noi molto meno.



L'essenza del pensiero positivo!


Nessun commento:

Posta un commento